Festa Europea della Musica
gruppi musicali giovani 2010

Adult Education Centre of Biella, People’s University, Volkshochschule, Université Populaire, Universidad Popular

2010

 

      

patrocinio

Provincia di Biella

Il Chiostro ai giovani: festa musicale dei giovani
Biella, Chiostro di San Sebastiano, sabato 18 giugno 2010,
a partire dalle ore 20.00


coordinamento della serata Alessandro Carletto, Alberto Galazzo, Gabriele Greggio, Martino Pini
presenta Vittorio Molinari

partecipano

 

ASTERMAMBO

Una band dalla formazone in continuo mutamento, sempre giovane e in cerca di innovazione: il primo nucleo nasce nei primi mesi del 2009, con la formazione del trio blues "astermambo" dal titolo di una canzinone di Fred Buscaglione, formato da Matteo Lorenzi alla batteria, Tommaso Esposito al piano e Gabirele Greggio al basso e contrabbasso. Ai prima tempi era pura e spontanea improvvisazione, poi il gruppo si è allargato coinvolgendo Mattia Gamba alla chitarra, rosà Consoli e Alessandro Franzoni alle voci, per costituire un repertorio di arrangiamenti in chiave blues di pezzi celebri degli anni 60, dai beatles ai led zeppelin passando attraverso i doors e jimi hendrix per potersi esibire alla Notte Bianca il 30 giugno 2009 in via italia a Biella. verso la fine del 2009 la band subisce alcuni cambiamenti, tra i quali l'arrivo del chitarrisata Giovanni Portaluppi al posto di Mattia e ne deriva un cambiamento di repertorio, e di generi, il gruppo si apre alle sperimentazioni, dal free jazz, al power metal, alla disco mantenendo una base tematica di rock'n'roll anni '60 infarcito di improvvisazioni. ora la band sta lavorando alla composizione di brani propri, continuando la costante sperimentazione di suoni, ritmi e melodie in molteplici arrangiamenti.

 

#Y (CANCELLETTO Y)

Il gruppo Y nasce nel 2008 riunendo un gruppo di amici che si trovava insieme ad improvvisare. Spostatisi ultimamente su un'impronta sonora personale, si gettano in ardite composizioni che rasentano la psichedelia italiana senza sfociare però nella staticità dinamica. Ma non basatevi su questo scritto pretenzioso e giudicate da voi! Componenti del gruppo: Mattia Rodighiero, sax; Xavier Claro, batteria; Andrea Chiardi, chitarra; Marco Tommaso, basso.

 

VALERIA CAUCINO

1987, Intraprende lo studio della chitarra finger-picking con Guido Aragnetti; Collabora con varie formazioni biellesi in qualità di cantante – 1988, Voce solista del gruppo country-rock Back stage di Vigliano Biellese – 1989, Svolge attività concertistica come soprano nel Gruppo Vocale Armonia – 1990, Approfondisce il canto lirico sotto la guida di Sandra Cordero; Esordisce in ambito letterario pubblicando una raccolta di poesie intitolata Nero di seppia presso L’Autore Libri di Firenze – 1991, Partecipa a pubblicazioni discografiche di artisti vari, tra cui Luciano Angeleri ed il gruppo Eris Pluvia – 1992, Si dedica al folk revival: un percorso musicale volto a riscoprire le tradizioni popolari delle diverse culture – 1995, Inizia lo studio dell’arpa celtica con Elena Straudi – 1996, Si trasferisce a Galway, Irlanda, per approfondire la conoscenza della lingua, cultura e musica celtica – 2000, Nuovamente in Italia, come voce solista del gruppo di musica celtica Shamrock; Intraprende il Training Funzionale della voce con Marco Farinella secondo i dettami del Lichtenberger Institut fur Gesang und Instrumentalspiel di Gisela Rohmert; Inizia a svolgere attività concertistica come solista per voce e chitarra sviluppando il repertorio tradizionale dei Paesi Celtici e Americano anni ’60; Partecipa a vari Festival internazionali tra cui: Busker’s Festival di Ferrara, Differenti Sensazioni, Festival Delle Culture Europee, Piazzo Folk, Big Bang 2002 – 2002, supera la selezione nazionale per il Festival di Napoli 2003 partecipando allo stage formativo organizzato per l’evento – 2003, Frequenta l’Accademia di Arte Moderna per cantanti Green Music di E. Croce; Voce solista del gruppo di musica celtica Lazy Bed – 2006, Partecipa come voce solista alla produzione discografica di A Room Of Fairy Queen’s, disco d’esordio dei Narrow Pass;  Partecipa alle registrazioni di Maramanch, degli Arbej, come voce solista. – 2007, Entra a far parte dei Catweasle come voce solista e chitarrista – 2009, Partecipa alla composizione e registrazione di “In This World And Beyond”, secondo disco dei Narrow Pass.

 

FOLK ROAD

Gruppo nato dall’esigenza di condividere il bisogno di una musica che esprimesse la semplicità, e gli odori agresti della musica popolare. Le prime esperienze si sviluppano nel maggio 2009 sulla scena biellese: nella Giornata dell’Arte e alla “Fiaccolata per la Libertà” del 25 aprile 2009 . Sovente ha partecipato a eventi e manifestazioni come la “marcia della pace”, sponsorizzati da associazioni quali “Libera”,”EmergencyBiella”,”Caritas”,”Volontariato Vincenziano”, “Pace e futuro”; il gruppo assume toni cantautorali, prendendo spunti anche da autori quali De Andrè e Bennato. Grazie a queste caratteristiche presto arriva ad avere un vasto repertorio, sfruttato nelle numerose date.  Nonostante la giovane età dei suoi componenti propone brani dagli spunti anche riflessivi, che trattano di varie tematiche favorendo così lo  scambio di idee, senza però  sacrificare la voglia di ballare e soprattutto il sano divertirsi del pubblico. La scelta del folk, che comprende melodie della tradizione mediterranea, balcanica e irish, non esclude tuttavia generi diversi. Tutto ciò contribuisce alla propagazione di un genere così poco diffuso, soprattutto grazie alla sfrenata voglia di danzare in compagnia a ritmo di musica.

Il gruppo è composto da 5 membri effettivi vantando strumenti un po’ “anticonvenzionali” quali: violino (Anais Drago), contrabbasso (Gabriele Greggio), chitarra acustica (Francesca Benenati), percussioni (Maurizio Greggio) e voce (Alessandro Franzoni).

 

PLAYADIS

È un gruppo totalmente femminile.

«Siamo sei ragazze di età fra i 15 e i 20 anni: Giulia Osservati voce, Miriam Ottina tastiera, Cecilia Bertinazzi tastiera, Micol Ottina batteria, Jessica Brisco basso, Vittoria Aita chitarra. Abbiamo un repertorio di cover rock, passando dai beatles, agli ac/dc, ai guano apes, garbage, paramore, nirvana, etc., abbiamo da poco creato il nostro primo inedito "Fight" a cui seguiranno altri pezzi nostri. Suoniamo assieme da due anni.saremo alla GDA e abbiamo altre date in programma»

 

SKOOK

Gli Skook nascono nell’Aprile del 2009 grazie ad Alessandro Venturin (chitarra solista, voce) e Sebastiano Roberto (chitarra, voce solista) che già molto tempo prima avevano parlato riguardo alla formazione di un gruppo utilizzando sole due chitarre acustiche. Il gruppo di ispirazione erano i Kooks, da cui deriva il nome della band, e quando si presentò l’opportunità di suonare la prima volta alla Giornata dell’Arte nel Maggio dello stesso anno non si fecero scappare l’occasione. Per quell’esibizione si aggiunse il percussionista Ted Consoli, tuttora parte integrante del gruppo; piacque così tanto la musica, il sound, che dopo un’estate di prove la band, nel Settembre-Ottobre del 2009, si esibì al Luxor bar e alla Fondazione Pistoletto più volte, al pub Triangolo e nel Febbraio del 2010 al Garage, tutti locali presenti nel biellese. Con il passare del tempo il gruppo si è scostato dagli scenari musicali preposti prima solo rivolti a cover dei Kooks, ampliandoli sia a gruppi anni ‘60 quali Simon & Garfunkel, Beatles e sia a gruppi più attuali. In questo momento stanno lavorando su proprie composizioni, preparando nel frattempo nuovi pezzi per le date imminenti.

 

UNFITS

Definizione di UnFits: essere inadatti, sbagliati, fuori forma, fuori dal coro... Inetti... ma UnFits è anche il nome di una bandDefinizione di UnFits: essere inadatti, sbagliati, fuori forma, fuori dal coro... Inetti... ma UnFits è anche il nome di una band biellese nata agli inizi del 2009, formata da 4 ragazzi con la comune passione per la musica: Lore (Chitarra e Voce) Zu (Chitarra) Iaki (Basso e Cori) e Mareo (Batteria e Cori). Dopo pochi mesi di prove i quattro hanno la possibilità di registrare un pezzo e subito dopo iniziano a scrivere canzoni loro e a cercare di suonare ovunque sia possibile farlo... “Defininiamo la nostra musica come un “Indie Rock” che si rifà soprattutto a molti gruppi inglesi e americani degli anni ‘90 e 2000, con rilevanti influenze dalla grande musica del passato. Il tutto è condito con un pizzico di Punk, e ondeggia da melodie graffiate a melodie classiche e orecchiabili... Speriamo di continuare ad inseguire il nostro sogno e non arrenderci mai alle difficoltà che incontreremo nel nostro percorso, di continuare a scrivere canzoni marchiate dal nostro stile e cercare di suo biellese nata agli inizi del 2009, formata da 4 ragazzi con la comune passione per la musica: Lore (Chitarra e Voce) Zu (Chitarra) Iaki (Basso e Cori) e Mareo (Batteria e Cori). Dopo pochi mesi di prove i quattro hanno la possibilità di registrare un pezzo e subito dopo iniziano a scrivere canzoni loro e a cercare di suonare ovunque sia possibile farlo... “Defininiamo la nostra musica come un “Indie Rock” che si rifà soprattutto a molti gruppi inglesi e americani degli anni 90’ e 2000, con rilevanti influenze dalla grande musica del passato. Il tutto è condito con un pizzico di Punk, e ondeggia da melodie graffiate a melodie classiche ed orecchiabili.. Speriamo di continuare ad inseguire il nostro sogno e non arrenderci mai alle difficoltà che incontreremo nel nostro percorso, di continuare a scrivere canzoni marchiate dal nostro stile e cercare di suonare il più possibile in giro... perchè noi viviamo per la musica”. Grazie a tutti coloro che ci sostengono e ci sosterranno. The UnFits.

 

ultimo aggiornamento di questa pagina: domenica 27 maggio 2012